10

Jul

19

Nico
Paolo

C+S Architects: creare nuove potenzialità ad ogni scala del progetto

Maria Alessandra Segantini e Carlo Cappai frequentano negli stessi anni lo IUAV di Venezia, dove vengono a contatto con una serie di grandi personalità, fondamentali nel loro percorso formativo. Il loro lavoro abbraccia tutte le scale del progetto, dell’interior design al paesaggio, mantenendo sempre ferma l’idea dello “spazio ibrido”, ovvero lo spazio che non è più possibile identificare funzionalmente, ma che riesce ad adattarsi ad usi diversi e creare nuove potenzialità. Questo approccio innovativo ha permesso allo studio, nel corso degli anni, di ottenere numerosi riconoscimenti e premi, tra cui il Big Mat Award 2017, il Premio Speciale della Medaglia d’Oro dell’Architettura Italiana nel 2012 e il Premio Sfide 2009 del Ministero dell’Ambiente per la sostenibilità.

 

Continua a leggere su: thetreemag

NEXT FANCY

7

Ott

22

Nico
Paolo

Barozzi Veiga: dare il giusto tono ad ogni architettura